Configni

Fondazione Fendi allo Spoleto festival

Una serie di eventi dedicati alla scienza sono organizzati nell'ambito del Festival dei due mondi di Spoleto dalla fondazione Carla Fendi, nata per dare contributo e sostegno alla cultura oggi, sotto la guida di Maria Teresa Venturini Fendi. Il primo luglio sarà inaugurata la mostra "Il mistero dell'origine. Miti, trasfigurazioni e scienza", due installazioni che intendono "esplorare l'anelito dell'uomo tra razionalità e spiritualità". Nella chiesa della Manna d'Oro verrà presentato un progetto inedito, che esalta la spettacolarità dell'origine del cosmo: "La scienza", installazione virtuale, prodotta dalla Fondazione in collaborazione con Infn e Cern. Parallelamente nell'Armeria Lucrezia Borgia ci sarà il percorso espositivo "Miti, trasfigurazioni" con marmi occidentali classici di epoca greco-romana e antichi scisti orientali (II-IV sec. d.C), che affronta invece il bisogno di ricerca interiore dell'uomo. Curato da Quirino Conti.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie